Contact Details

PARISH PRIEST:
Fr Joshy Parappuli
96 Catherine St, Leichhardt
NSW 2040, Australia.
Phone: (02) 9518 0650

SECRETARY:
Edward C Gorga
Hours: Monday - Friday
(9.00 am - 12.30 pm)
= Saturday & Sunday Closed =

EMAIL:
fiacre@capuchinfriars.org.au

WEBSITE:
leichhardtchurch-stfiacres.blogspot.com.au
Powered by Blogger.

Recent News

Subscribe to me on YouTube

Luke recorded various sayings, or "logia," which were unique to his gospel, in order to sum up the teachings of Jesus on discipleship. 

As the demands of following Jesus grew heavier, the Apostles pleaded for an increase of faith. Jesus told them that if they had faith as small as a mustard seed they would accomplish great works. This saying meant that even those things that looked completely impossible would become possible if approached with faith.

Jesus' disciples must follow his example, and labor without expecting special treatment or payment. The field-hand had duties in the master's kitchen and at the master's table. These tasks were lowly ones, and might be performed without anyone appreciating them; yet they are images of loving service. When Jesus' disciples had done their best they could not expect to be rewarded for something that was only their duty to do.

REFLECTING: Am I a servant of the gospel, or do I expect others to serve me?

PRAYING: Lord Jesus, help me to "labor without reward save that of knowing I do your will"
(St. Ignatius Loyola)


Masses and Intentions
of The Week



Saturday 5 Oct 4.45 to 5.15pm:
Confessions

Saturday 5 Oct 5.30pm:
Vigil Mass
Michelina & Dominic Attard - RIP

Sunday 6 Oct 9.30am:
English Mass

Sunday 6 Oct 11.00am:
Italian Mass
Festa di San Francesco di Assisi

Monday 7 Oct 6.30pm:
Franco Impala – RIP

Monday 7 Oct 7.30pm:
Giuseppina Samr - RIP

Tuesday 8 Oct 7.00am:
Georgina Geougham - RIP


RCIA Course


The course will begin on Thursday 10th October. St Fiacre's Parish will be running a weekly RCIA (Rite of Christian Initiation of Adults). The course from 7:00pm-8:30pm. To register, please email the Parish Office by click in this image.


First Reconciliation


First Reconciliation will be on Monday 11 November 2013 at 7.30pm. Preparation Classes: 4.20pm-5.20pm, on 19th & 26th Oct - 2nd & 9th Nov.


Consecration of the Church


In a Spirit of unity with the Holy Father, with our Bishops and the Catholic faithful, Sunday 13th October, St Fiacre’s & Immaculate Conception Parish will be consecrated to the Immaculate Heart of Mary.

"Blessed are you, daughter,
by the Most High God,
above all the women on earth;
and blessed be the Lord God,
the creator of heaven and earth, who guided your blow at the head of the chief of our enemies.
Your deed of hope
will never be forgotten
by those who tell of
the might of God.
May God make this redound
to your everlasting honor, rewarding you with blessings, because you risked your life
when your people
were being oppressed,
and you averted our disaster, walking uprightly before our God." 
(Judith 13: 18, 20).


Renewal in the Holy Spirit


The celebration will be opened with the Holy Mass, followed by the Adoration of the Most Blessed Sacrament, at St Fiacre’s Church, in Friday, 4th October, 10.00am.

4 OTTOBRE: SAN FRANCESCO D'ASSISI

Convertitosi a Cristo da una giovinezza gaudente e spensierata, Francesco prende alla lettera le parole dei Vangelo e fa della sua vita una imitazione di Gesù povero e tutto proteso a compiere la volontà del Padre. In una conformazione e trasformazione tale che « da Cristo prese l’ultimo sigillo », come dice Dante (Paradiso, 11, v.107): « portare le stigmate della Passione nel suo corpo » (cf Gal 6,17). 


Francesco si allontana dall’antica e tradizionale concezione della vita monastica. Egli crea una « fraternità »; i grandi ordini francescani che da lui hanno origine — Minori, Conventuali, Cappuccini — trovano in Francesco più che una regola, uno stile di vita. La forma di santità vissuta da Francesco si è diffusa nel mondo attraverso il Terz’Ordine e unisce tutti coloro che pongono lo spirito al di sopra della lettera e l’amore prima della giustizia. La sua azione missionaria, la predicazione evangelica di pace e bene sono andate al cuore dei popoli e delle classi sociali spesso in lotta fra loro. Pochi uomini hanno avuto tanto influsso nella società del loro tempo e oltre, come Francesco. La sua visione ottimistica della creazione, espressa nel Cantico di frate sole, il suo amore per « madonna Povertà », il suo spirito evangelico intrinsecamente e dinamicamente innovatore e riformatore in piena adesione alla Chiesa, sono messaggi vivi per il mondo attuale. Con santa Caterina da Siena è patrono principale d’Italia.

Dobbiamo essere semplici, umili e puri
Dalla «Lettera a tutti i fedeli» di San Francesco d'Assisi

Il Padre altissimo fece annunziare dal suo arcangelo Gabriele alla Santa e gloriosa Vergine Maria che il Verbo del Padre, così degno, così santo e così glorioso, sarebbe disceso dal cielo, e dal suo seno avrebbe ricevuto la vera carne della nostra umanità e fragilità. Egli, essendo oltremodo ricco, volle tuttavia scegliere, per sé e per la sua santissima Madre, la povertà. All'approssimarsi della sua passione, celebrò la Pasqua con i suoi discepoli. Poi pregò il Padre dicendo: «Padre mio, se è possibile, passi da me questo calice» (Mt 26, 39). Pose tuttavia la sua volontà nella volontà del Padre. E la volontà del Padre fu che il suo Figlio benedetto e glorioso, dato per noi e nato per noi, offrisse se stesso nel proprio sangue come sacrificio e vittima sull'altare della croce. Non si offrì per se stesso, non ne aveva infatti bisogno lui, che aveva creato tutte le cose. Si offrì per i nostri peccati, lasciandoci l'esempio perché seguissimo le sue orme (cfr. 1 Pt 2, 21). E il Padre vuole che tutti ci salviamo per mezzo di lui e lo riceviamo con puro cuore e casto corpo. O come sono beati e benedetti coloro che amano il Signore e ubbidiscono al suo Vangelo!

E' detto infatti: «Amerai il Signore Dio tuo con tutto il cuore e con tutta la tua anima, e il prossimo tuo come te stesso» (Lc 10, 27). Amiamo dunque Dio e adoriamolo con cuore puro e pura mente, perché egli stesso questo ricerca sopra ogni cosa quando dice «I veri adoratori adoreranno il Padre in spirito e verità» (Gv 4, 23). Dunque tutti quelli che l'adorano devono adorarlo in spirito e verità. Rivolgiamo a lui giorno e notte lodi e preghiere, perché dobbiamo sempre pregare e non stancarci mai (cfr. Lc 18, 1), e diciamogli: «Padre nostro, che sei nei cieli» (Mt 6, 9). Facciamo inoltre «frutti degni di conversione» (Mt 3, 8) e amiamo il prossimo come noi stessi. Siamo caritatevoli, siamo umili, facciamo elemosine perché esse lavano le nostre anime dalle sozzure del peccato. Gli uomini perdono tutto quello che lasciano in questo mondo. Portano con sé solo la mercede della carità e delle elemosine che hanno fatto.

E' il Signore che dà loro il premio e la ricompensa. Non dobbiamo essere sapienti e prudenti secondo la carne, ma piuttosto semplici, umili e casti. Non dobbiamo mai desiderare di essere al di sopra degli altri, ma piuttosto servi e sottomessi a ogni umana creatura per amore del Signore. E su tutti coloro che avranno fatte tali cose e perseverato fino alla fine, riposerà lo Spirito del Signore. Egli porrà in essi la sua dimora ed abitazione. Saranno figli del Padre celeste perché ne compiono le opere. Saranno considerati come fossero per il Signore o sposa o fratello o madre.

(Source: http://www.maranatha.it/Festiv2/festeSolen/1004Page.htm)



Il Terz' Ordine Francescano Secolare


Domenica 6 Ottobre ore 3.00 pm. Casa d’Italia, Norton Street 67, Leichhardt.

Gruppo Del
Santo Rosario


Mercoledì 2 Ottobre, ore 10.00 am. Famiglia Torresan 56 Henry Street, Leichhardt.

Rinnovamento Nello
Spirito Santo


Celebrazione della Santa Messa e Adorazione del Santissimo Sacramento, San Fiacre - Venerdì 4 Ottobre, 10.00 am.

Gruppo Di Preghiera
Di Padre Pio


Mercoledì 2 Ottobre, ore 7.00 pm, Chiesa di San Fiacre.

Movimento Mariano
Per I Sacerdoti


Tutti i Lunedì, ore 8.30 pm - Fam. Prestipino Norton Street n. 267, Leichhardt.


TUTTI BENVENUTI! EVERYONE’S WELCOME!

0 comments: